BUONA PASQUA A TUTTI VOI!

Carissimi Docenti e Personale Scolastico, Alunne e Alunni, Genitori

Spesso mi ritornano nella mente le letture dell’adolescenza di cui conservo vivo il ricordo. Immagino che tanti di voi siano rimasti incantati da “Le petit prince”, dalla profonda saggezza e dal coraggio di questo piccolo “eroe”.

Tutti noi viviamo questo lungo e complesso periodo come un deserto, nel senso più ampio della privazione: ci mancano gli amici e i parenti che non ce l’hanno fatta, gli abbracci, le strette di mano, la convivialità, le gite, i viaggi, gli sport, gli hobby, stare insieme in classe, giocare all’intervallo… ci mancano spesso la serenità, la fiducia e l’ottimismo.

Eppure quello stesso deserto ci ha permesso di provare la nostalgia delle piccole cose, dei gesti e dei sentimenti che davamo per scontati, restituendo il giusto valore a tutto ciò che oggi ci manca. Sono certa che questa rinnovata consapevolezza ci spronerà a cercare il pozzo nel deserto ed anche ad escogitare il modo per poter tirare su l’acqua e nutrire così la vita.

Il mio augurio pasquale che voglio fare a Noi tutti è che possiamo continuare, INSIEME, ad affrontare le fatiche del deserto, a non smettere mai di cercare l’acqua, nella consapevolezza che, se camminiamo sostenendoci l’un l’altro, le fatiche sono sicuramente più lievi, la motivazione cresce e l’entusiasmo si fa contagioso.

RingraziandoVi infinitamente per la vostra costante e preziosa collaborazione, auguro a tutti Voi una Santa Pasqua di luce e di rinascita.

                                                                                    

                                                    La Vostra Preside Milena