PROGETTO INCLUSIONE-SVANTAGGIO STRANIERI

         

“Quando si avvicina uno straniero e noi lo confondiamo con un nostro fratello, ponendo fine a

ogni conflitto. Ecco, questo è il momento in cui finisce la notte e comincia il giorno.”

PAULO COELHO

Il Progetto "Inclusione-svantaggio stranieri" trae la sua origine dalla Rete Mosaico.

L’esperienza della Rete Mosaico nasce nel 2000, attraverso un accordo di rete tra scuole del territorio, sulla spinta dell’emergenza di fronte al crescente numero di alunni immigrati che arrivavano nelle scuole del nostro territorio. I Dirigenti e i docenti hanno pensato di costruire un gruppo specifico di lavoro per:

  • accrescere e condividere le conoscenze relative al nuovo fenomeno;
  • raccogliere le varie esperienze e agire di comune accordo;
  • organizzare in modo stabile i rapporti con il territorio;
  • utilizzare tutte le risorse disponibili in modo efficace ed efficiente.

Nel nostro Istituto il Progetto coinvolge tutti i docenti della Primaria e della Secondaria e i destinatari sono:

  • tutti gli alunni CNI (nazionalità non italiana) della primaria e della secondaria dell’Istituto;
  • tutti i plessi dell’Istituto;
  • le classi con alunni stranieri;
  • tutti gli alunni CNI che necessitano di prima alfabetizzazione di Italiano L2 o di potenziamento;
  • le classi coinvolte nella proposta della World Social Agenda, i cui laboratori richiesti verranno confermati in seguito dall’Associazione;
  • tutti i genitori degli alunni CNI, con i quali la scuola ha la necessità di relazionarsi per favorire un adeguato inserimento.

I docenti referenti devono poter valutare inizialmente, nella fase di accoglienza, gli alunni stranieri (Protocollo di accoglienza in fase di progettazione) tramite:

  1. somministrazione di prove oggettive di ingresso semplificate di lingua italiana e di altre discipline;
  2. identificazione dei livelli e dei bisogni formativi e didattici.

Il progetto prevede interventi personalizzati durante le attività didattiche, in orario di potenziamento e in orario aggiuntivo (art. 9), e in orario extracurricolare pomeridiano con gli alunni delle diverse classi, suddivisi in piccoli gruppi per livello di conoscenze e/o età, sia con i docenti dell'Istituto che con mediatori/facilitatori esterni all'Istituto. Nel nostro Istituto sono più numerosi gli alunni la presenzagli interventi si svolgono con gli alunni di lingua araba e cinese. 

Vengono utilizzati testi per Italiano L2 e materiale condiviso anche attraverso i docenti referenti.

Gli alunni CNI dovranno raggiungere un livello minimo di conoscenza della lingua italiana.

I referenti della commissione partecipano agli incontri della Rete Mosaico e agli eventuali corsi di formazione promossi dalla stessa. Sono previsti incontri tra i referenti dei plessi per la condivisione di informazioni e progetti.

Gli obiettivi del Progetto sono:

  • Migliorare le competenze sociali e civiche: aumentare il numero di studenti impegnati in attività di apprendimento sociale (peer tutoring, cooperative learning, classi aperte, laddove possibile…);
  • Sviluppare e valorizzare le risorse umane: maggiore condivisione tra insegnanti dei materiali didattici, anche attraverso il sito dell’Istituto e il registro elettronico;
  • Ambiente di apprendimento: incrementare l'utilizzo degli strumenti tecnologici (qualora necessario ricorso alla DDI);
  • Raggiungere, per gli alunni CNI, una buona integrazione con i coetanei nell’ambiente scolastico in generale;
  • Migliorare la fase di orientamento e delle scelte scolastiche degli alunni CNI;
  • I docenti adattano il programma previsto dalla normativa e le modalità di valutazione prevedendo deroghe dal programma standard e apposite flessibilità;
  • I genitori degli alunni CNI sono maggiormente coinvolti nel percorso scolastico dei loro figli.

“L'integrazione è un’operazione che si fa in due.

Non ci si integra da soli.

Integrarsi non significa rinunciare alle componenti della propria identità di origine

ma adattarle a una nuova vita in cui si dà e si riceve.” 

TAHAR BEN JELLOUN

Ultima modifica il 14-05-2021